Sostituzione tubo recupero vapori olio fiat punto mk2 1.2 16V

In questa guida vedremo come cambiare il tubo dei vapori olio su una fiat punto mk2 1.2 16V. La forma e la posizione di tale organo possono cambiare da motore a motore ed è quindi consigliato documentarsi sulla posizione nel vostro caso prima di effettuare il lavoro.

La sostituzione del tubo per il recupero dei vapori olio non rientra nella manutenzione ordinaria, nel mio caso ho dovuto sostituirlo in quanto crepato. Questo tubo porta i vapori dell’olio motore all’interno del tubo di aspirazione dell’aria in modo che vengano bruciati. Vedremo a parte il suo funzionamento.

Tempo necessario per l’operazione: 15 minuti circa

Difficoltà: Medio-Facile

Costi sostenuti: 8 euro per il tubo nuovo compreso di fascetta

Attrezzi e materiali necessari:

  • Tubo vapori olio nuovo e compatibile
  • Fascetta nuova (in caso non riusciste a riutilizzare quella vecchia)
  • Cacciavite a croce (per svitare la fascetta)
  • Pinza o tenaglia (per aprire / richiudere la fascetta ad incastro)
  • Carta o stracci (per pulire la sede del tubo)

Questa operazione può essere svolta con l’air-box montato. Nelle immagini notate l’assenza dell’air-box e del relativo tubo in quanto stavo riprendendo le guide del cambio candele e cavi candela. Nel caso voleste eseguire la sostituzione con l’air-box smontato (come nel mio caso) vi invito a leggervi la guida sul cambio candele o cambio cavi candela dove spiego come allontanarlo.

Eseguite questo lavoro a motore spento e freddo!

Iniziamo:

Per prima cosa scollegate il tubo dell’aria dal tubo dei vapori olio, allentando la relativa fascetta con un cacciavite a croce o (nel caso di una fascetta ad incastro) con una pinza / tenaglia.

A questo punto dovrete allentare la fascetta alla base, che tiene il nostro tubo del recupero vapori olio collegato alla testa del motore. Usate anche qui una pinza o meglio ancora una tenaglia per allentare la fascetta (in questo caso ad incastro).

Posizione fascetta tubo vapori olio. Apertura fascetta tubo vapori olio.

Liberato il tubo basta tirarlo verso l’alto con un pò di energia e rotazione e verrà via. Ora non vi rimane altro che scollegarlo dai collettori di aspirazione, tirando il relativo tubicino.

Estrazione tubo vapori olio. Posizione tubicino su collettore aspirazione.

Bene, adesso potete prendere il tubo nuovo, riposizionarvi la fascetta e rimontarlo prima sui collettori di aspirazione e poi sulla testa pulendo le rispettive sedi da depositi di olio. Una volta rimontato vi basterà stringere la fascetta alla base e verificarne la stabilità.

Tubo vapori olio nuovo. Montaggio tubo vapori olio.

Ora potete collegare il tubo appena sostituito al tubo dell’aria, stringendo la relativa fascetta.

Direi che abbiamo finito, dopo qualche giorno di utilizzo ricontrollate il tubo e assicuratevi che non ci siano perdite di olio.


 

Declino di responsabilità

 



Nessun commento

Lascia un commento »

 
Accedi per lasciare un commento
 
 
© 2011-2018 ilpuntomanutenzione.it - Tutti i diritti riservati - P.IVA 11475260011