Cambio e spurgo olio freni

Di seguito vedremo come sostituire l’olio dei freni ad una fiat punto mk2 1.2 16V del 1999. La procedura è, in linea di massima, la stessa per la maggior parte dei veicoli ma è bene informarsi sulla corretta procedura da effettuare sul proprio veicolo prima di cominciare.

Esistono vari modi per cambiare l’olio dei freni, in questa guida vedremo forse il modo più classico o perlomeno quello più utilizzato.

Operazione consigliata ogni: 60.000 km oppure 2 anni

Tempo previsto per l’operazione: circa 1 ora (dipende molto dall’esperienza)

Difficoltà: Media

Costi sostenuti: 12 euro - 2 flaconi da mezzo litro di olio dot 4 (6 euro l’uno)

Attrezzi e materiali necessari:

  • 2 flaconi di olio tutela top4 dot 4 (confezioni sigillate o aperte da poco)
  • Chiave esagonale misura 7 e 8 per le viti di spurgo (meglio se del tipo chiuso)
  • Cric
  • Cavalletti (consigliati)
  • Bottiglietta di plastica (per raccogliere l’olio vecchio)
  • Tubicino trasparente (per vedere il colore dell’olio ed eventuali bolle)
  • Carta assorbente o stracci (per pulire eventualmente si sporchi qualcosa di olio)
  • Guanti in lattice (consigliati)

Questo lavoro va svolto a motore rigorosamente spento!

Iniziamo:

La prima cosa da fare è quella di svuotare il serbatoio dell’olio freni, se ne abbiamo la possibilità. Potete usare, a questo scopo, una comune siringa oppure una pompetta aspira liquidi. Svuotate quindi il serbatoio fino alla tacchetta del minimo all’incirca dopodiché riempitelo fino al massimo con olio nuovo.

Nel mio caso non ho potuto svuotare la vaschetta perchè l’imbocco era ostruito da un filtro che credo si possa togliere, ma non ho voluto forzarlo.

Nel caso non riusciste a togliere l’olio dalla vaschetta per svariati motivi, non preoccupatevi, la procedura non cambia, ma sarà un po’ più lunga sulla prima vite di spurgo, dato che dovremo far fuoriuscire tutto l’olio vecchio da lì.

Ora è il momento di sollevare l’auto e togliere la ruota per cominciare con il lavoro. Solleviamo l’auto in corrispondenza della ruota sulla quale vogliamo agire. Possiamo partire da una qualsiasi ruota ma sarebbe più giusto partire da quella più lontana alla vaschetta, la posteriore lato passeggero.

Per vedere in dettaglio come sollevare un’auto e togliere una ruota ti consiglio di dare un’occhiata a quest’altra guida: “Come cambiare una ruota”.

Una volta sollevata l’auto posizioniamo, vicino al cric, un cavalletto, per garantirci la stabilità dell’auto, e smontiamo la ruota interessata.

Posizionamento cavalletto. Estrazione ruota.

A questo punto ci troviamo davanti il disco o il tamburo. Le viti di spurgo si trovano, nel primo caso, sul lato esterno posteriore della pinza (è infatti consigliato girare la ruota per facilitare l’operazione), nel secondo caso invece si trova in alto, dietro il tamburo. In entrambi i casi le viti di spurgo sono coperte da un cappuccio di gomma che ne preserva la pulizia.

Vite spurgo pinza. Vite spurgo tamburo.

Non ci resta che togliere il tappino di gomma che copre la vite di spurgo e collegare ad essa una estremità del tubicino trasparente. L’altra estremità la inseriamo nella bottiglietta di plastica che ci servirà per raccogliere l’olio dei freni.

Tubo vite spurgo. Tubo bottiglia vite spurgo.

Ora possiamo finalmente cominciare con la procedura vera e propria.

Una persona dovrà mettersi al posto di guida e premere il pedale del freno più volte. Dopo diverse pompate dovrà tenere premuto il suddetto pedale. Nel momento in cui la persona dentro l’abitacolo tiene il pedale del freno premuto, chi sta fuori deve aprire la valvola di spurgo girandola di circa mezzo giro.

Pedale freno. Apertura vite spurgo.

A questo punto uscirà una parte di olio freni vecchio, di colore scuro, ed eventuali bolle di aria. Fatto uscire un pò d’olio richiudiamo la valvola di spurgo e diciamo a chi sta dentro l’abitacolo che può rilasciare il pedale del freno e può ricominciare a pompare in modo da ripetere l’operazione.

Chiusura vite spurgo. Rilascio pedale freno.

Non dovrà essere rilasciato il pedale del freno prima che la vite di spurgo non sia stata chiusa. In caso contrario potrebbe essere risucchiata aria dentro l’impianto!

Di tanto in tanto bisognerà verificare e ripristinare il livello di olio nella vaschetta. Questo non dovrà mai scendere sotto il minimo o rischiamo di far entrare aria nell’impianto.

Questa procedura dovrà essere ripetuta finché non vedremo fuoriuscire olio freni nuovo attraverso il tubicino. Nel momento in cui vediamo uscire solo olio nuovo e senza bollicine possiamo chiudere definitivamente la vite di spurgo, pulire le parti sporcate di olio, rimettere il tappino di gomma e passare a un’altra ruota.

Rabbocco olio freni. Olio freni nuovo.

Dovremo effettuare tale procedura su tutte e quattro le ruote naturalmente.

Dopo aver finito con tutte e quattro le ruote non ci rimane che ripristinare il livello di olio freni nella vaschetta al punto in cui si trovava prima di cominciare ma comunque mai sotto la metà.

In caso avessimo cambiato anche le pastiglie potremmo invece rabboccare fino al massimo o poco meno.

Non ci rimane che fare un giro di prova facendo attenzione ed evitando, almeno inzialmente, frenate al limite.

Alcune note aggiuntive:

  • Portiamo l’olio freni vecchio in un centro per lo smaltimento
  • Cerchiamo di sigillare il restante olio che useremo per eventuali rabbocchi futuri
  • Non utilizziamo un olio che abbiamo conservato, aperto, da diversi anni
  • L’olio dei freni è igroscopico (assorbe umidità) e corrosivo
  • Evitiamo di sporcare con l’olio il disco, le pastiglie o la carrozzeria
  • L’impianto contiene, in questo caso, circa mezzo litro di olio

Buon lavoro!


 

Declino di responsabilità

 



Commenti

Lascia un commento »

 
immagine utente
Aggiunto da Dreamer82 in data 22/05/2012 alle ore 11:18

Ti prego mettiti i guanti !

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 22/05/2012 alle ore 11:43

Infatti ho i guanti..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Dreamer82 in data 07/06/2012 alle ore 11:36

che botta avevo?..hai ragione

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Valerio85 in data 26/06/2012 alle ore 09:21

Ciao. Il tubicino di gomma che diametro dovrebbe avere per la punto? Dove lo hai acquistato? Grazie.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 26/06/2012 alle ore 10:26

Ciao Valerio85, il tubicino di gomma l'ho acquistato da un Self nel reparto automobili...faceva parte di una pompetta per aspirare liquidi...comunque lo potresti trovare anche in un negozio di giardinaggio o idraulica per esempio...il diametro invece è di circa 4mm..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Valerio85 in data 26/06/2012 alle ore 10:58

Grazie mille!!!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Valerio85 in data 20/08/2012 alle ore 14:55

Ciao. Da Norauto ho visto un kit per lo spurgo dell'olio dei freni. Questo kit è composto da un tubicino di cui non conosco il diametro ma che è visibilmente più grande di quello che hai utilizzato tu nella guida. Alla estremità del tubicino, dalla parte che si collega alla ruota, c'è un ulteriore tubicino in plastica nera morbida che evidentemente serve a incastrarlo bene alla valvola dello spurgo ed è anche collegato ad un rettangolino di plastica rigida che permette di tenere fermo il tubo durante le operazioni di spurgo. Dall'altro capo del tubicino vi è un terminale in plastica rigida più grande che non dovrebbe far muovere il tubicino durante la fuoriuscita dell'olio. Il kit è molto semplice però è fatto discretamente bene.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Valerio85 in data 20/08/2012 alle ore 14:55

2 PARTE Due domande: utilizzare questo kit può semplificare un pò la vita a chi non è tanto agile in queste manovre e vuole provare a cimentarsi nel fai da te? E sopratutto: questo kit può valere i 13 euro a cui viene venduto???? Sono molto indeciso poichè a Norauto ho trovato solo un'altra cosa che si avvicina a questo kit: un tubicino trasparente di circa 1.5 m per sostituire i tubi delle spazzole lavavetro. Questo tubicino ha però un diametro di soli 3 cm, contro i 4 cm consigliati da te, ed ha un costo di 4.20 euro. Cosa mi consigli di fare? Acquisto uno di questi kit o proseguo nelle mie ricerche? Grazie mille!!!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 20/08/2012 alle ore 16:21

Il kit di cui parli l'ho visto anch'io e può sicuramente facilitare il lavoro...io non l'ho preso perché secondo me costa un po' troppo ma se non trovi altro prendilo e ti togli il pensiero...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Valerio85 in data 20/08/2012 alle ore 16:39

Ok, grazie mille!!!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Valerio85 in data 27/08/2012 alle ore 12:54

Alla fine credo di aver risolto a costo zero. Mio padre a casa aveva diversi metri di un tubo che aveva trovato qualche anno prima. Questo sembra proprio adatto allo scopo. Infatti è di plastica morbida e trasparente di diametro di 6 mm. Ad una estremità possiede un'anima di metallo rigida e pesante posta internamente al tubo, utile per tenerlo fermo nella bacinella dove raccoglierò l'olio esausto.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Valerio85 in data 22/08/2012 alle ore 10:07

Ciao! La farai mai una guida che spiega come sostituire dischi e pastiglie dei freni? Credo che sarebbe molto interessante e utile non solo a me ma anche a molti altri utenti!!!!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 23/08/2012 alle ore 11:31

Si, è già in programma da molto tempo, dovrei riuscire a farla verso metà_fine settembre..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Valerio85 in data 23/08/2012 alle ore 13:55

Perfetto! Grande! Vorrei chiederti un altra cosa. Ho letto che la vaschetta che contiene l'olio dei freni, oltre a servire questi ultimi, lubrifica anche gli organi meccanici della frizione. E' vero cio'? Quindi un olio esausto dei freni è esausto anche nell impianto della frizione? Ho letto che cambiando l'olio della frizione non si cambia in automatico anche quello dei freni poichè questi vanno comunque spurgati. La mia domanda è quindi: cambiando invece l'olio ai freni e inserendone uno nuovo nella vaschetta, si va' a sostituire anche quello che va' alla frizione o bisogna fare anche uno spurgo a quest'ultima? Te lo domando poichè a volte mi capita di avvertire come se il pedale della frizione faticasse a tornare su una volta premuto. Questo mi capida nelle code in autostrada durante le forti accelerazioni e frenate che si fanno. Mentre non lo avverto mai durante i tragitti in città.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Valerio85 in data 23/08/2012 alle ore 14:00

Cio' mi fa supporre che sia un problema che si presenta solo quando la frizione è sotto sforzo, stressata dalle continue partenze e lunghe frenate autostradali. Dato che ho un olio dei freni molto vecchio potrebbe quindi non fare più molto bene il suo lavoro e avere anche delle bolle d'aria la suo interno. Potrebbe essere questo la causa del mio problema al pedale della frizione che non risale bene oppure è sicuramente qualcosa di più grave? Tengo a precisare che dalla frizione non si avvertono altre anomalie o rumori e che la macchina ha un chilometraggio di appena 44 mila Km. Grazie mille come sempre per il tuo aiuto e del tempo che mi concedi. Ciao.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 03/09/2012 alle ore 17:22

Non ho mai approfondito il discorso ma si, la nostra frizione è idraulica e viene azionata tramite lo stesso olio dei freni...quando cambi l'olio dei freni cambi praticamente anche quello della frizione...non va fatto a parte...se vuoi puoi premere alcune volte sulla frizione durante il cambio olio freni così fai circolare olio nuovo anche verso la frizione...comunque se hai l'olio molto vecchio ti consiglio di cambiarlo...durante forti e continue frenate l'olio si surriscalda e potrebbe dipendere da questo il malfunzionamento del pedale della frizione...ma è solo un'ipotesi naturalmente...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Valerio85 in data 04/09/2012 alle ore 13:10

Grazie per aver risposto anche a questo quesito. Sono contento che la mia supposizione potrebbe ritenersi fondata. Comunque tutto si chiarirà nel momento in cui farò questo cambio d'olio.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da giugno76 in data 26/09/2012 alle ore 23:19

Ciao e complimenti per il sito e in particolare per questa guida che cercherò di seguire esattamente per eseguire il lavoro; volevo chiederti però una cosa: con le macchine dotate di abs è necessario staccare la batteria prima di iniziare le operazioni di cambio olio? grazie

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 26/09/2012 alle ore 23:52

Ciao giugno76 e grazie per i complimenti...non è necessario staccare la batteria per fare questo lavoro e ricordati di non fare entrare aria nel circuito altrimenti lo spurgo completo, se è presente l'abs, bisogna farlo in officina...buon lavoro...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Valerio85 in data 03/10/2012 alle ore 16:08

Ciao GDeltaG. Non ho capito bene... se entra aria nel circuito di un auto con ABS, durante lo spurgo, bisogna portare l'auto in officina? Oppure intendevi dire di non provare a fare lo spurgo da soli se si ha l'ABS e di portare l'auto in officina? Se accidentalmente entra aria nel circuito non si può rimediare da soli al problema inserendo nuovamente del liquido e poi facendolo uscire eliminando le bolle che si sono andate a creare? Grazie per il chiarimento.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 04/10/2012 alle ore 11:56

Ciao Valerio85, dunque il discorso è a grandi linee il seguente: l'abs funziona con delle valvole che vengono gestite dalla relativa centralina...queste valvole vengono aperte in determinate situazioni durante la marcia del veicolo...l'unico modo per aprire queste valvole, e quindi fare uno spurgo davvero completo, è di usare un software che faccia aprire queste valvole durante lo spurgo...il cambio del liquido si può fare quindi anche con l'abs, un pò di olio vecchio rimarrà tra queste valvole, ma se per caso dovesse entrare aria nel circuito, questa sarebbe poi più difficile da tirare fuori...quindi, in poche parole, per fare uno spurgo completo, con l'abs, rechiamoci in officina e togliamoci il pensiero, per cambiare l'olio, facciamo particolare attenzione a non far entrare aria nel circuito o altrimenti rechiamoci in officina...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Valerio85 in data 04/10/2012 alle ore 12:10

Grazie per la risposta. Ora mi è tutto molto più chiaro. Quindi per ricapitolare: lo spurgo lo si può fare anche con auto con abs e le operazioni rimangono praticamente le stesse. L'unica cosa è che non possiamo considerarlo uno spurgo completo poiche una parte del vecchio liquido rimane nel circuito dell abs. Ora quindi rimarrebbe da capire se questo liquido rimasto nel circuito potrebbe contaminare tutto il liquido nuovo oppure no. La domanda è quindi: premesso che il cambio d'olio fai da te sia fatto BENE, l'impianto frenante a quel punto funzionerebbe comunque in modo efficiente? Grazie.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 04/10/2012 alle ore 22:34

Si, calcola che stiamo parlando di una quantità relativamente irrisoria di olio vecchio che rimarrebbe nell'impianto...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Valerio85 in data 09/10/2012 alle ore 13:21

Ora mi hai tolto tutti i dubbi. Come sempre grazie per la tua disponibilità e competenza.

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da mitch in data 24/10/2013 alle ore 21:35

Ciao a tutti,simpatico questo sito!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 27/10/2013 alle ore 20:20

Ciao mitch, grazie!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da frankA in data 27/10/2013 alle ore 20:10

Scusate, ma non ho capito, l'olio esce dalla parte esterna della valvola dove si mette il cappuccio od esce dalla filettatura della valvola?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 27/10/2013 alle ore 20:24

L'olio esce dal'apposito foro ma se sviti un po' di più la vite di spurgo può fuoriuscire anche dalla filettatura...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di frankA in data 27/10/2013 alle ore 21:23

grazie GDeltaG, probabilmente ho la valvola sporca, difatti su questa ruota mancava proprio il cappuccio. Come posso pulirla con acqua? o usare uno spillo?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 28/10/2013 alle ore 12:33

l'ideale sarebbe pulirla da smontata...da montata puoi provare con uno spillo l'importante è che vai delicatamente a scavare senza premere altrimenti lo sporco potrebbe compattarsi ancora di più...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di berberis in data 14/11/2013 alle ore 20:37

I vantaggi effettivi del cambio olio quali sono? Al di la' della sicurezza?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da reaction84 in data 13/03/2014 alle ore 23:35

per eliminare completamente l olio se staccasi il rele della pompa abs lo collegassi a un interruttore da casa per intenderci NA e con l interruttore fai azionare la pompa abs l'olio si eliminerebbe completamente?ovviamente facendo girare a scatti brevi la pompa abs perchè non è studiata per girare a lungo che ne pensi?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da reaction84 in data 13/03/2014 alle ore 23:44

dovrebbe esserci pure la valvola sull abs per spurgare o sbaglio?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Dreamer82 in data 26/06/2014 alle ore 12:26

Prima di acquistare il kit per lo spurgo, come tubicino usavo quello della bomboletta per pulire il serbatorio del GPL, è trasparente e si incastra perfettamente sull'ugello dello spurgo...basta tagliarlo con un trincetto e il gioco è fatto..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da mast in data 18/08/2014 alle ore 22:03

ho contollato la mia auto, che ha circa 60.000 km fatti in 8 anni, e il liquido dei freni non è annerito, perchè è ancora giallo. secondo voi andrebbe cambiato ?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 19/08/2014 alle ore 15:41

direi di si, magari al prossimo cambio dei freni..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da marcol87 in data 04/12/2014 alle ore 23:54

grazie per questa preziosa guida! devo effettuare il cambio dell'olio freni ma a motore spento il pedale del freno richiede molta forza per essere spinto causa servofreno. è tutto normale? devo farlo cmq a motore spento?

Accedi per rispondere.

 

Accedi per lasciare un commento
 
 
© 2017 ilpuntomanutenzione.it - Tutti i diritti riservati - P.IVA 11475260011