Come cambiare le candele auto

In questa guida vedremo come sostituire le candele ad una fiat punto 2 del 1999 1.2 16V. Questa procedura è grossomodo la stessa per la gran parte dei veicoli a benzina ma consiglio di documentarvi meglio sulla corretta procedura da effettuare sulla vostra auto dato che potrebbero cambiare dei dettagli da caso a caso.

Per la sostituzione delle candele affidatevi alle tempistiche riportate nel libretto di uso e manutenzione ma generalmente queste andrebbero cambiate ogni 40.000km circa.

Questo lavoro va svolto a motore freddo o al massimo tiepido per evitare scottature!

Tempo necessario per l’operazione: 15-20 min.

Difficoltà: Medio-Facile

Attrezzi e materiali necessari:

  • N.4 candele nuove compatibili con il motore
  • Chiave esagonale misura 16 apposita
  • Cacciavite medio a croce per aprire il coperchio filtro aria
  • Chiave esagonale misura 10 per svitare l’air-box
  • Olio per filettatura (opzionale)
  • Aria compressa (opzionale)
  • Chiave dinamometrica (importante ma opzionale)

Quali candele occorrono:

Di seguito sono elencati i codici delle più comuni candele che potete trovare nei supermercati / negozi specializzati / ricambisti adatte a questa vettura:

Versione 1.2 - 8 valvole (188A4000):

  • NGK: BKR5EZ
  • Bosch: FR 8 D+
  • Fiat: BKR5EZ  -  RC10YCC
  • Champion:  RC10YCC
Versione 1.2 - 16 valvole (188A5000):
  • NGK: DCPR8E-N
  • Bosch: YR 7 DE
  • Fiat: RA4HCX - DCPR8E-N
  • Champions: RA4HCX
Versione 1.8 - 16 valvole (183A1000):
  • NGK: BKR6EKC
  • Fiat: RC8BYC - RC10YCC - BKR6EKC
  • Champions: RC8BYC - RC10YCC
"Il libretto di uso e manutenzione è sempre e comunque la fonte più sicura per trovare i codici adatti al nostro motore e in ogni caso invito chiunque di verificare la veridicità dei suddetti codici al momento dell'acquisto!"

Iniziamo:

Per prima cosa scollegate la batteria in modo da lavorare in modo sicuro.

Per raggiungere le candele dovrete allontanare l’air-box dato che si trovano al di sotto di esso. Per fare ciò svitate il coperchio del filtro dell’aria, con un cacciavite medio a croce, e appoggiatelo nelle vicinanze. Dopodichè svitate le 3 viti che tengono ancorato l’air-box al motore con una chiave esagonale del 10.

Apertura air-box. Svitamento viti air-box.

Ora scollegate il tubo che va al corpo farfallato dall’air-box allentando la relativa fascetta. Ora potete allontanare l’air-box e vi ritroverete davanti il motore vero e proprio.

Posizione fascetta air-box. Motore 1.2 16V.

A questo punto dovrete tirare via le pipette per avere accesso alle candele, tirate quindi la prima pipetta e appoggiatela nelle vicinanze.

Ora avrete diretto accesso alla candela posta al fondo del pozzetto ma prima di svitarla ed estrarla cercate di pulire l’alloggio con dell’aria compressa o soffiandoci dentro, questo eviterà che eventuali sporcizie possano entrare nella camera di combustione una volta allontanata la candela.

Estrazione pipetta. Pozzetto.

Fatto ciò potete svitare la candela con l’apposita chiave a T oppure una chiave a cricchetto con bussola apposita o altra chiave simile in dotazione. La particolarità di queste chiavi sta nel fatto che contengono, al loro interno, un gommino rotondo che fa presa sulla candela stessa, permettendone l’estrazione una volta svitata.

Chiave a T. Gommino dentro la bussola.

"Il diametro esterno massimo della bussola non dovrà essere maggiore di 23 mm, meglio se 22. Io ho dovuto far limare la mia chiave a T, comprata al supermercato, in quanto troppo larga."

Inserite quindi la chiave nel pozzetto, delicatamente, e ruotate finchè non fate presa sulla candela. A questo punto iniziate a svitare in senso antiorario, naturalmente, finchè non sentite la candela girare a vuoto.

Dopo aver svitato completamente la candela tirate lentamente su la chiave e, una volta fuori, afferrate la candela stessa per evitare che possa ricadere accidentalmente nel pozzetto e rovinarsi o peggio ancora rompersi.

Svitamento candela. Estrazione candela.

"In questo frangente fate particolare attenzione a non far cadere niente nel pozzetto, finirebbe direttamente in camera di combustione, e sono rogne!"

Ora prendete una candela nuova e compatibile con il vostro motore (trovate il codice nel libretto di uso e manutenzione) e inseritela nella chiave incastrandola nel gommino.

Controllate che la filettatura sia pulita e, se volete, mettete qualche goccia di olio sulla stessa.

Infilate la chiave con la candela dentro il pozzetto e abbassatela lentamente fino a entrare nel foro apposito. Cercate di inserire la candela dritta.

Fissaggio candela su chiave. Montaggio candela.

A questo punto iniziate a girare la chiave ma fermatevi se sentite troppa resistenza, potreste aver inserito male la candela. In questo caso basta svitare nuovamente la candela e reinserirla dritta.

Stretta candelaUna volta avvitata la candela si presenterà inevitabilmente il dilemma di quanto stringerla. La cosa migliore sarebbe utilizzare una chiave dinamometrica, con la quale potete settare e quindi rispettare la corretta forza di serraggio indicata dal costruttore (27nm in questo caso). Nel caso non aveste la suddetta chiave, potete naturalmente accomodare con quella che possedete, stringendo in modo deciso ma senza esagerare, in quanto rischiereste di rovinare la filettatura.

Un modo, molto approssimativo, per stringere correttamente una candela può essere il seguente:

In tutti i casi partite dal punto in cui la candela inizia a fare una leggera resistenza.

  • Candela nuova con guarnizione: effettuate un mezzo giro circa; per pressare la guarnizione.
  • Candela usata con guarnizione: effettuate un quarto di giro circa; la guarnizione è già pressata.
  • Candela senza guarnizione: effettuate un ottavo di giro circa; per l’assenza di guarnizione.

Queste, come già detto, sono indicazioni da prendere con le pinze in quanto dipendono anche molto dalla chiave che state utilizzando nonchè dalla vostra forza. Potete però prenderle come riferimento almeno per fare in modo di stringere ugualmente tutte e 4 le candele.

Montaggio pipettaA questo punto potete inserire la pipetta dentro il pozzetto e spingerla finchè non sentirete un “clac” che ne indica il corretto aggancio alla testa della candela.

 

 

 

 

Ora eseguite le suddette operazioni per le successive 3 candele, dopodichè rimontate l’air-box, ricollegate la batteria e avete finito!


 

Declino di responsabilità

 



Commenti

Lascia un commento »

 
immagine utente
Aggiunto da Dreamer82 in data 07/06/2012 alle ore 11:51

Sulla lancia Y sono bestemmie per arrivare alla sede delle candele..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 07/06/2012 alle ore 14:27

Sulla 8 valvole immagino...lo stesso vale per la punto...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Rena in data 07/07/2012 alle ore 21:41

Le ho appena cambiate alla mia fiat punto 1.2 16v del 2002 e mi sono accorto che avevo anche il tubicino ricircolo vapori olio letteralmete rotto e l'ho dovuto cambiare...Grazie per i video...mi sono molto utili

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 08/07/2012 alle ore 09:41

Grazie a te per esserti registrato e per il commento!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da maxranzy in data 24/06/2013 alle ore 10:47

Non è possibile avere una guida su come cambiare le candele di una Panda 1.2 8v?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 26/06/2013 alle ore 14:47

al momento purtroppo non abbiamo materiale per quanto riguarda la Panda...ma il discorso non cambia molto, forse giusto la posizione delle candele è più scomoda, sulla parte posteriore del motore...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da TommyG in data 24/09/2013 alle ore 10:28

Ciao, grazie per queste fantastiche guide. Grazie a te ho iniziato a fare un po di lavoretti sulla mia punto 1.2 8v del 2003, con impianto gpl aspirato bigas. Ho fatto da solo il tagliando dell'auto sostituendo olio e filtro,filtro aria, filtro abitacolo, pulizia corpo farfallato e candele. Era da un po di tempo che l'auto, in fase di accelerazione strappava e partiva male. Ho usato le BKR5EZ. Le candele vecchie ho visto che erano ngk BCPR6ES. Sul sito della NGK non sono indicate per il mio modello. Secondo te i problemi potrebbero dipendere da quel tipo di candele.. Ci potrebbero essere dei motivi per cui il meccanico mi aveva scelto quelle...Adesso l'auto va meglio dopo la manutenzione..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 02/10/2013 alle ore 12:57

Ciao TommyG, se le candele non sono quelle giuste possono creare questi tipi di problemi, infatti è consigliato montare sempre i pezzi prescritti. Purtroppo alcuni meccanici a volte usano dei pezzi di ricambio compatibili in quanto quasi uguali, spesso infatti non si nota differenza, altre volte invece si...comunque l'importante è che hai risolto il problema e sono lieto di esserti stato di aiuto..

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Gigis in data 19/01/2014 alle ore 20:27

Ciao, mi sono appena iscritto. Ho una Fiat panda del 2000 che piano piano mi piacerebbe sistemare. Ho letto che al momento per questo tipo di auto, non ci sono guide. Presumo però che per manutenzioni semplici la procedura possa somigliarsi ai veicoli analoghi. Inizierò con la pulizia della farfalla. Leggerò poi altri tuoi consigli. Buon lavoro!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Enzo156 in data 01/03/2014 alle ore 17:22

Ciao io volevo sapere io devo sostituire le candele.alla.mia fiat. Punto 1.2 8v 60cv euro3 e ho preso le ngl bkr5ez e volevo sapere la coppia serraggio esatta grazie

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Dreamer82 in data 15/06/2014 alle ore 16:48

sul sito della NGK o anche Bosch c'è scritto..comunque di solito sono 27, 28 Nm

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Enzo156 in data 05/03/2014 alle ore 13:05

Salve ho provato a cambiare le candele.alla.mia auto fiat punto 1.2 8v 60cv ma le pippette della.candela non si vogliono staccare dalle candele.anche con tutta la forza.c e un medoto da atdottare.per farle staccare

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da reaction84 in data 14/03/2014 alle ore 00:17

devi tirare con forza,,,,senza paura vedi che vengono io sulla 156 x tirare le pipette delle candelette ho dovuto aiutarmi con una pinza a becco lungo senza forzare troppo..sulla punto 1.2 16v per cambiare cavi e candele devi tirare...per staccare i cavi

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da Dreamer82 in data 15/06/2014 alle ore 16:44

Dopo 2 anni e 35000 km mi rifaccio vivo qui eheh.. sono al nuovo cambio candele, le controllo sempre pero' verso 20mila..anzi il mio meccanico dice che a gpl sarebbe meglio cambiarle a 20mila ma finche' non danno piccoli segnali non le cambio e ti volevo chiedere una cosa che però appunto riguarda il controllo: quale coppia di serraggio usi tu per candele gia' schiacciate io le riserro a 25Nm quasi quanto da nuove 28Nm sbaglio a fare cosi o andrebbero serrate sempre alla solita coppia ?

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di GDeltaG in data 16/06/2014 alle ore 16:17

Ciao Dreamer82, secondo me puoi serrarle sempre a 28 nm, il metodo che hai visto nel mio video è giusto un modo, peraltro impreciso, per serrarle senza chiave dinamometrica...

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Dreamer82 in data 26/06/2014 alle ore 12:19

Prima le avvitavo con la chiave normale, ho una buona sensibilità, la dinamometrica, identica alla tua tra l'altro, l'ho presa per sfizio.. ma sul falciaerba, decespugliatore e motosega non la uso ahahah. PS se vuoi un consiglio, oltre al consiglio ''staccare la batteria'' aggiungi ''effettuare l'operazione a motore freddo'', è un' ovvietà ma molti ignorano anche le più semplici regole e il buonsenso... salviamo le filettature!

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Risposta di Dreamer82 in data 26/06/2014 alle ore 12:21

Come al solito non leggo x bene..lo hai scritto e pure in grassetto

Accedi per rispondere.

 
immagine utente
Aggiunto da aprilia rs 50 in data 19/11/2014 alle ore 00:01

Grazie per la guida !! domanda la macchina che ho e una jaguar xtype 2.0 diesel , quando cammino in città noto spesso che fa fumo nero per caso possono essere i filtri ? A prescindere dal fumo la mattina presto quando la accendo sento un cigolio !! se condo te cosa potrebbe essere ?!! grazie in anticipo !

Accedi per rispondere.

 

Accedi per lasciare un commento
 
 
© 2017 ilpuntomanutenzione.it - Tutti i diritti riservati - P.IVA 11475260011